Blog
1
archive,category,category-blog,category-1,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-1.9,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
come guadagna facebook?

Ma come guadagna Facebook?

Domandarsi come faccia Facebook a guadagnare denaro, e quindi a pagare le ingenti spese di mantenimento e sviluppo, è un eccellente esercizio di giornalismo.

READ MORE

Come scrivere contenuti vincenti per il web?

Contenuti per il web: come scrivere quelli vincenti

Internet è uno strumento che al suo utente offre vantaggi che la carta stampata non riesce ugualmente ad offrire come velocità di aggiornamento, vasta disponibilità di fonti d’informazione, ricerche per parole-chiave, assistenza multilingue per le traduzioni on-line, facilità e velocità del collegamento.READ MORE

Come indicizzare un sito internet

Come indicizzare un sito internet

Parlare di visibilità di un sito, quindi, significa prendere in causa l’ottimizzazione dei motori di ricerca, ovvero la tecnica SEO, che comprende tutte quelle competenze attraverso le quali un sito è in grado di scalare le posizioni in Google e in altri motori di ricerca. Google stila la sua “classifica” di indirizzi internet basandosi su diversi fattori.
Tra questi, i due principali sono la densità di parole chiave contenute all’interno delle pagine web e il numero di link che rimandano al sito stesso, tecnicamente backlinks. Quindi, un professionista SEO lavora, tra le altre cose, su questi due punti; se l’agenzia è affidabile, questa attività rispetta le regole di Google, operando con correttezza.READ MORE

Account google adsense disattivato

Account Google Adsense disattivato per “Violazione delle norme sui contenuti”

Per capire bene cosa significhi questa spiegazione che accompagna la disattivazione del nostro account Adsense partiamo dall’ufficialità, cioè dalla specifica pagina del regolamento di Google che testualmente recita:
I publisher non possono inserire codice AdSense nelle pagine con contenuti che violano le norme sui contenuti di Google. Alcuni esempi includono contenuti per adulti, violenti o che promuovono intolleranza razziale.READ MORE

Tecniche SEO per google Places

Tecniche SEO per Google Places: quali sono?

Perché, oggi come oggi, per hotel, ristoranti, bed&breakfast e attività turistiche in genere è particolarmente importante essere posizionati su Google Places (quello che una volta era chiamato Google Maps) ? Perché la local box che compare nei risultati delle ricerche è diventata particolarmente visibile e rilevante per l’occhio dell’utente, e molto più di prima è in grado di attirare l’attenzione, e i click. Ma per ottenere buone posizioni bisogna mettere in atto delle tecniche specifiche.READ MORE

Aggiornamento Penguin di Google: cosa è cambiato nell’algoritmo?

Con l’aggiornamento Penguin il motore di ricerca Google ha compiuto un primo, importante passo verso una ricerca che mettesse al primo posto la qualità, come apertamente dichiarato dai portavoce di Mountain View. Si tratta infatti di un aggiornamento definitivo, storico, e con una portata e un impatto superiori anche rispetto a Panda, che era stato attivato nei primi mesi del 2011.
Ma in cosa consiste questo update? Sostanzialmente, è una risposta a una precisa richiesta di autorevolezza da parte di tutti i webmaster e gli specialisti SEO che lavorano quotidianamente seguendo le linee guida di qualità Google.READ MORE

quali sono i backlink migliori per la seo?

Quali sono i backlink migliori per la SEO?

I professionisti web periodicamente fanno rimbalzare la notizia secondo la quale i famosi link in entrata verso un sito web non sarebbero più determinanti ai fini di un buon posizionamento su Google. In realtà, le cose stanno diversamente. Agli occhi di Big G, infatti, i link in entrata hanno ancora una grande importanza, classificabile in tre maxi categorie:

  1. Affidabilità del sito. Quando un sito ottiene link in entrata che arrivano da domini autorevoli, i link in questione sono considerati sicuramente in modo positivo da Google;
  2. Bassa qualità del sito. Quando un sito web ottiene link in entrata ‘spammosi’, sicuramente il motore di ricerca finirà con l’attribuire al sito in questione un valore negativo;
  3. Tentativo di frode. Quando un sito web ottiene improvvisamente molti link, magari tutti puntati con una specifica anchor text, si rischia di insospettire il motore di ricerca che potrebbe applicare una penalizzazione proprio perché c’è in atto un tentativo di falsificare i risultati delle serp.

READ MORE

i commenti sono utili o dannosi?

I commenti ai post sono utili o dannosi?

Periodicamente, il popolo degli internauti – specie di SEO e sviluppatori – si dedica alla scrittura di post ‘miracolosi’ che promettono di salvare il posizionamento su Google di qualsiasi sito, che sia un semplice blog o addirittura un e-commerce. L’ultima tendenza è quella che suggerisce di eliminare i commenti aperti dai blog; fatto che – secondo alcuni – potrebbe giovare al posizionamento del blog stesso.READ MORE

come realizzare un banner di Facebook

Banner di Facebook: come si creano in modo efficace?

Tutti coloro che si dicono più o meno esperti di social marketing, ad un certo punto della propria carriera si troveranno ad affrontare l’annoso problema di creare banner per Facebook efficaci, ovvero in grado di convertire in click e acquisti tutte le visualizzazioni profumatamente pagate all’advertising del più grande social network mondiale.
Se in un primo momento, un banner per Facebook efficace corrispondeva – nel 90% dei casi – con una bella fotografia, oggi possiamo affermare – senza neanche molti dubbi – che non è più così. Nella capacità di conversione del banner di Facebook, stanno entrando in gioco fattori molteplici e sempre più complessi: lo slogan delle parole che si impiegano nella pubblicità, la lunghezza dello slogan, la capacità si catturare il lettore da un punto di vista emotivo e naturalmente il link al sito che si sponsorizza.READ MORE